lunedì 11 febbraio 2013

Cyborg preview / Indian Girl Sketch - Arance

  Sono a terra. Sono appena tornato dalla mia prima esperienza al Carnevale di Ivrea e tra una lunghissima passeggiata e qualche arancia ben assestata vi scrivo mezzo addormentato sul computer. Un' esperienza stupenda comunque: questa piccola guerra di agrumi è un misto di emozioni e principi stupendi! Nel vedere con quanta forza gli aranceri si colpiscono e con quanta potenza vengono colpiti si percepisce un senso primordiale di liberazione! E non solo! Io parlo di tutte le strette di mano che si vedono tra le persone che sfilano sui carri e quelle nelle piazze. I cori! La gente! Davvero una bellissima esperienza che conto di rifare.

  Proprio per la stanchezza questo post sarà molto corto (senza contare che non vi saranno manco più commenti riguardo i miei esami visto che la storia inizia a farsi monotona) e vi mostrerò giusto due cosuccine ine ine ine.
  La prima è una piccola preview del disegno del Cyborg che mi hanno commissionato recentemente (e di cui ho parlato nello scorso post) per conto della MotherBoard Ink. Vi voglio lasciare un po' di curiosità per il lavoro finito e per la sua realizzazione (soprattutto perché potreste vederla presto in speed painting sul nostro canale You Tube ;) ) quindi vi faccio vedere solo il piccolo preview che ho fatto ad hoc per l'occasione.



    L'altro sketch interessante è invece quello per un lavoro per la Drop That Crew. Una roba segreterrima (talmente segreterrima che ne so poco anche io) che coinvolge però un indiana. Conto di concludere il lavoro per mercoledì quindi vi posto anche in questo caso solo una piccola anteprima!

  Domani si ricomincia con lo studio e con i nuovi disegni. Principalmente dovrei iniziare a lavorare a un piccolo portfolio da far vedere al mitico Nick Lowe, editor degli X-Men, a Mantova Comics (hanno aperto il sito! EVVAI!!!). Non mi sento ancora pronto per lavorare alla Casa Delle Idee... ma quantomeno spero che giudicando il mio lavoro io riesca a capire quello che cercano in un disegnatore, riproponendomi un giorno più potente che mai!
  Ora giù a sprofondare tra i miei sogni di gloria e i miei morbidi guanciali che domani dovrò essere almeno un po' produttivo se voglio darvi un prossimo post con un po' più di lavori e un po' meno sketch!

Nessun commento:

Posta un commento