lunedì 22 luglio 2013

The Immortal - Presto...

Presto...
Presto darò l'ultimo esame della sessione... e lo affronterò come tutti gli altri: a sfondamento. Preparazione quasi uguale a zero pronto a prendermi un ragionevolissimo 18 o una bocciatura clamorosa. Perchè mi comporto così? Non lo so. Potrei studiare più a fondo, ma non mi va. Mi piace ascoltare le lezioni, comprenderle... ma non studiarle, non imparare formule e costanti a memoria. Facile la vita. Sì. Dovrei prendere i miei impegni più sul serio. Sì... ma non ora. Ora bisogna piegare la testa e sfondare quel portone che è il primo anno, poi si penserà al dopo.
Presto farò vacanza. Voglio fare una vacanza intensa. Di intenso riposo. Di intenso svago. Non lunga ma intensa. Voglio fare una settimana in cui mi sarà impossibile riconoscermi. Una settimana in cui smetterò di avere impegni. Staccherò il computer, il cellulare, la tv... voglio OBBLIGARMI a non fare niente. Basta piccoli impegni continui. Sette giorni di inutilità indotta.
Presto ricomincerò a disegnare come si deve. No, ma "come si deve" davvero. Ho un progetto da portare a termine una volta per tutte. Ho posticipato per impegni, per svaghi, per mancanza di ispirazione e per esami ma ora basta. Si punta alla fine. Basta tanti giri e rigiri. Voglio chiudere dei lavori e occuparmi d'altro.
Presto succederà un sacco di roba... e la cosa mi gasa sempre. L'andare avanti è la massima instabilità. Quando una persona cammina non fa altro che perdere l'equilibrio in avanti per poi arrestare la sua caduta poggiando un piede davanti a lei. Quando si va avanti, soprattutto se lo si fa ben velocemente, sta sempre per succedere qualcosa nell'immediato futuro. Spero quindi che, se mi sta sempre per succedere qualcosa nell'immediato futuro, io stia andando avanti.

A proposito di figate. Presente Wolverine l'immortale? Film di prossima uscita in Italia con protagonista il nostro ghiottone canadese preferito? Bene. La pagina facebook del film ha indetto un concorso di disegno. Ogni partecipante può disegnare un proprio Wolverine e inviarglielo per messaggio privato. I disegni verranno pubblicati su un apposito album della pagina e mipiacciati, commentati e condivisi dagli utenti di feisbuk. Roberto Recchioni e l'Antro Atomico del Dr. Manhattan saranno i giudici del contest e selezioneranno i 6 disegni migliori. I classificati dal secondo al sesto posto riceveranno un poster del film. Il vincitore indiscusso, invece, riceverà un mega poster in edizione serigrafata del film... Unico in Italia. 60 esemplari nel mondo. Ho i brividi.
Oltre alla qualità del disegno, i giurati, terranno conto del numero di "mi piace", di condivisioni e di commenti al disegno... quindi colgo l'occasione per far pubblicità all'illustrazione elaborata da me e dal mio unico, mitico, colorista Marco Montironi. Quindi cliccate QUI, mipiacciate, condividete e commentate!!!

Per ringraziarvi di questo favore ecco a voi le fasi di lavorazione del disegno un po' come le avete già viste per il disegno di The Bounce.

Prima di tutto uno sketch. è stato difficile posizionare Wolverine perché in effetti è un personaggio "scomodo". Molto tarchiato tende ad assumere posizioni poco slanciate e più... "potenti". Rannicchiato, accucciato, pronto a saltare... e spesso con gli artigli sguainati. Mettere in una buona composizione gli artigli è davvero difficile perché tendono spesso a impedire molti movimenti al personaggio! Ho quindi deciso di non complicarmi la vita e rischiare un po'. Al posto di scadere un po' nella banalità cercando di incentrare tutta l'attenzione sugli artigli del ghiottone ho provato a posizionarlo in modo da far trasparire il lato meno bestiale e più imponente del personaggio. La tematica di molte avventure a sfondo giapponese di Wolverine è la sua ricerca della pace interiore. Un equilibrio spirituale che solo un forte samurai può ottenere. Ho deciso di rappresentare così Wolverine. Fiero. Imponente. Pronto a sguainare la vera arma che utilizzerà nel film, non le lame animalesche che nasconde nelle braccia... ma una lama più umana, più ragionata, una katana.


Allora sono andato lentamente a particolareggiare e sgrezzare il personaggio iniziando a definire i muscoli e l'espressione. Inoltre ho deciso di aggiungere, cosparsi sulla schiena dell'eroe, armi tipicamente ninja. Effettivamente il titolo di questo film è proprio "L'Immortale" e volevo esprimerlo anche nell'apparenza del personaggio. Non importa che una katana gli abbia trapassato il petto. è WOLVERINE PORCA MISERIA! Si può anche notare la nuvoletta di aria condensata davanti al volto del personaggio e un po' di fiocchi di neve attorno. Gli scenari presentati nel trailer sono spesso innevati e all'inizio pensavo di mettergli come sfondo una bufera di neve. Parlando con Marco abbiamo presto cambiato idea. La gamba destra, inoltre, volevo spostarla in avanti per equilibrare la posa ma...


... sarebbe stata male col kimono! Essì, ho vestito Wolverine con un bel kimono classico per renderlo ancora più samurai... Ma il petto andava nudo! Quindi ecco i contorni definitivi del disegno.


Questo è invece il mio lavoro portato a termine. Ho posizionato alcune ombre strategiche per far risaltare bene alcune parti del personaggio che altrimenti sarebbero potute risultare confuse. Alla fine ho deciso di lasciare lo sfondo totalmente in mano a Marco... perché io non avevo proprio idee interessanti a riguardo.


Tra le mani del colorista il disegno prende vita... SCALDANDOSI! I toni rossi accesi del disegno mi mandano subito in fibrillazione. Lo sfondo? Una semplice parete avente come punto di luce una bella lanterna orientale. Avevo consigliato di piazzare sul background una stampa di Hokusai o magari gli ideogrammi componenti la scritta "Immortale". Alla fine la scelta degli ideogrammi è decaduta e si è deciso di usare il un drago disegnato dalla leggenda giapponese.


Ecco il disegno finalmente concluso. Il viola ha ben arrotondato le forme del personaggio e il sangue ha aggiunto pathos all'immagine. Ho chiesto io a Marco se aveva voglia di posizionare qualche segno di artigli qua e là, in modo da non far sentire troppo la mancanza delle armi predilette di questo character.



Ora che sapete tutte le fasi di produzione, magari, siete meglio disposti a schiaffare un bel "mi piace" a questo nostro disegno figherrimo (a QUESTO link, così non vi faccio tornare su nel post).

E ora dritti a nanna verso una giornata di intenso lavoro! Buona notte ragazzi!
Stateme bbene!

Nessun commento:

Posta un commento