lunedì 2 giugno 2014

Vignette di Maggio!

Maggio è stato un mese molto produttivo! Tra un lavoro e l'altro ho anche trovato il tempo di disegnare alcune piccole vignette, alcune umoristiche, altre di svago, che mi andava di caricare qui sul blog (e non lasciare quindi solo sul mio profilo facebook).

3 Maggio: THE VULTURE!

Non è l'Avvoltoio di cui avete potuto leggere sulle pagine di Spiderman. Era sera tardi e avevo finito da poco di lavorare a… qualcosa di cui mi sono dimenticato. Al posto di spegnere il computer mi è venuta una voglia pazza di disegnare qualcosa di dinamico, veloce, monocromatico e un po' sci-fi fuori di testa come piace a me. La sua battuta non ha un senso particolare… è che finito di disegnarlo mi è sembrato non potesse dire nient'altro. Come se si rivolgesse al vero protagonista dell'avventura e,  a denti stretti,  gli intimasse di spostarsi in modo da consentirgli la fuga. Come al solito ho piacere che in queste vignette a se stanti ogni lettore possa immaginarsi una storia e "raccontarsela".


7 Maggio: IWISHYOUWEREBEER!

Quel mega iper disegnatore di Moreno Dinisio ha pubblicato un po' di tempo fa un suo disegno di un barbaro intento a bere birra e combattere. Sprovvedutamente ci ho piazzato sotto un gran like e sono incappato in una sorta di catena a tema birra per celebrare la La Sagra dei Fumetti. Ogni artista, se nominato, deve fare un disegno a tema birra e nominare a sua volta altri due disegnatori. Ai partecipanti uno sconto birra e ai guastafeste… LA VERGOGNA. Io ho partecipato con questo sketchettino sull'amore vero anche se purtroppo non potrò andare alla sagra. Stammi bene birra mia… un giorno potremo stare insieme.


19 Maggio: DAMMI LE RISPOSTE CHE CERCO.
Questa vignetta è piaciuta moltissimo, forse perché è stata disegnata sinceramente di getto. Ero a casa da solo, dovevo studiare o disegnare ma… non riuscivo a concludere niente. Alla terza volta consecutiva che mi sono alzato per andare al frigo, aprirlo, richiuderlo e risedermi… mi sono sentito un cretino. A quel punto mi sono chiesto perché continuavo a peregrinare in questa maniera da camera mia alla cucina. Perché aprivo il frigo e non prendevo niente? Mi sono immaginato una scena quasi di illuminazione cosmica, come se ricercassi nel frigo quelle risposte che la vita non sa fornirmi… e quindi mi sono rappresentato in questa situazione.


26 Maggio: LA TORTURA!

Gli esami si avvicinano e mi sto costringendo a tenermi ben seduto sulla sedia senza alzarmi, muovermi o far altro e studiare con tutta la forza che ho… Peccato che sia incredibilmente difficile farlo! Se fuori c'è bel tempo è difficile concentrarsi perché la testa inizia a vagare pensando a tutte le cose divertenti che potrebbe fare! Tra cui uscire a prendersi un gelato, andare a correre, dormire svaccati su un letto fresco con la finestra aperta… Oppure passeggiare per strada beandosi delle giovin donzelle che passeggiano soavemente a gambe scoperte nei loro strettissimi shorts. Non voglio sembrare un maniaco sessuale… ma mi piacciono le ragazze e non ci posso proprio fare niente!

Anche per oggi il post è concluso. Scusate per il ritardo ma mi sto dando alla costruzione di un Gumpla difficilissimo e ieri sera dopo averne montato un sacco… ho visto l'ora… e sono andato a dormire.
Stateme bbene rigà!

Nessun commento:

Posta un commento