domenica 30 novembre 2014

The Esso Awekens

Questa settimana è uscito il teaser trailer di Star Wars VII: The Force Awakens. C'è a chi è piaciuto da matti, c'è chi l'ha odiato, c'è chi è rimasto indifferente. Di certo tutte le opinioni riguardo a questo teaser si sono riversate a effetto tsunami per tutto l'internet saturando la mia bacheca facebook.
Visto che Esso è un personaggio NATO per surfare sulle onde del grande mainstream… dovevo necessariamente produrre una bella illustrazione tributo-parodia per celebrare l'avvenimento.

Reference!
Forse la scena che ha generato più scalpore in tutto il video è quella che parte al quarantanovesimo secondo.
Un Sith cammina minacciosamente in una foresta innevata e buia quando d'un tratto sguaina la sua spada. Dall'elsa compare il classico fascio di luce che compone la lama dell'arma… ma poi ne segue l'accensione di altre due parti energetiche che vanno a comporre una vera e propria "elsa laser".
Internet è esploso.
Ho impresso il fotogramma chiave della sequenza e me lo sono salvato in un file a parte e ho continuato a prenderlo come riferimento durante tutta la realizzazione dell'illustrazione. Specialmente i colori sono stati presi precisamente dall'immagine aiutandomi molto nella realizzazione.

Bozza!
Il soggetto non poteva che essere Esso in versione Sith. Al posto della Spada Laser visibile nel teaser ho deciso di fargli impugnare un'arma a lui molto più congeniale. Per evitare noiosi SPOILER a tutte le persone che non hanno ancora letto Esso - L'ultimo fumettista (che dovrebbero essere POCHISSIME) non sto a soffermarmi sul fatto che l'arma impugnata dal personaggio ManFont è obiettivamente molto più forte (per non dire "Sfacciatamente over power").

Matite!
Aggiustate un po' le proporzioni e definita un pochetto l'anatomia. Ho già fatto fin troppo. Già! Perché per questa illustrazione ho deciso di darmi a una tecnica pittorica fatta come si deve.

… Un sacco di cose!
Eh già! Mica mi salvo ogni volta un'immagine mentre lavoro! Vi carico livello per livello quello che ho prodotto su Photoshop… ma che succede se al posto di lavorare su tanti livelli separati lavoro solo su uno? Eh beh, ragazzi, ve ne beccate solo uno! Copiando esattamente i colori dal fotogramma ho ottenuto degli effetti di luce strepitosi e una fedeltà molto accurata. Mi sono divertito molto a mantenere un certo grado di grezzitudine (neologismo) mantenendo la dimensione del pennello molto grande e di ridurre il numero di pennellate al minimo.

Effetti di luce!
Ho mantenuto un livello a parte per gli effetti di luce che hanno colorato gli occhiali del nostro personaggio e hanno reso la foschia della foresta accesa di riflessi rossastri.

Atmosfera!
E quando dico "atmosfera" intendo proprio il tempo atmosferico! Mettiamoci un po' di sana neve turbinante!

Fine…?
Inserito il baloon pensavo di chiudere così questo disegno. Effettivamente è molto fedele per scelta cromatica al fotogramma originale… ma i miei colleghi mi hanno suggerito di lavorarci ancora un po'. Infatti Esso non si stacca sufficientemente dallo sfondo rendendo complessa la lettura dell'immagine. Ci vuole più luce!

Tamarria!
Ho tamarrato un po' il precedente disegno aggiungendo riflessi, foschia, neve e di tutto un po'! Ora è difficile non visualizzare bene la sagoma del nostro eroe!


Spero che questo making of vi sia piaciuto e (chissà) vi sia stato utile.

Con questo post vi dico che mi impegnerò a ritrovare la regolarità nelle pubblicazioni sul blog e colgo l'occasione per scusarmi del così lungo periodo di inattività!

Stateme bbene rigà!

Nessun commento:

Posta un commento